Il sondaggio ACSI 2019 sui campeggi: agli Europei piace andare in campeggio

In quale paese si andrà in campeggio nel 2019? Qual è la seccatura più grande in campeggio? E a qual è il tipo di campeggio preferito? Abbiamo fatto queste e altre domande a campeggiatori olandesi, tedeschi, inglesi, francesi, spagnoli e italiani.

In Europa adoriamo il campeggio. Soprattutto in estate. Camper, roulotte, carrelli-tenda e auto cariche all’inverosimile riempiono le nostre autostrade. Via verso una piazzola al sole! Volevamo conoscere ancora meglio questi campeggiatori. Abbiamo quindi fatto alcune domande tramite i nostri siti europei Eurocampings.eu, CampingCard.com e Campeggipiccoli.it.

Il sondaggio era diviso in due parti; 18.683 campeggiatori hanno risposto alle domande della prima parte e 9.130 campeggiatori a quelle della seconda. Vi raccontiamo alcuni dei risultati del sondaggio.

Coloro che hanno risposto alla prima parte del sondaggio hanno in media 54 anni, il 56% sono uomini e il 62% vanno in campeggio in coppia, senza bambini. Coloro che hanno risposto alla seconda parte del sondaggio hanno in media 57 anni, il 59% sono uomini e il 69% vanno in campeggio in coppia, senza bambini.

Si preferisce rimanere nel proprio paese

Una sorprendente corrispondenza tra le diverse nazionalità è che la maggior parte dei campeggiatori nel 2018 è andata in vacanza nel suo paese. Solo gli Inglesi nel 2018 sono andati più in campeggio in Francia che nella loro patria. E anche le previsioni per il 2019 indicano che preferiscono la Francia.

Distanza

Gli Olandesi, tra tutte le nazionalità, sono quelli che percorrono le distanze più lunghe per raggiungere la destinazione prescelta. Più della metà dei campeggiatori olandesi percorre addirittura più di 1000 chilometri per andare in campeggio. Gli Spagnoli rimangono più vicini a casa: il 55% non fa più di 500 chilometri.

Preferenza

Il campeggiatore tedesco preferisce un campeggio al mare (73%). Rispetto alle altre nazionalità, sono coloro che scelgono molto più spesso un campeggio sulla costa. I campeggi di piccole dimensioni sono molto popolari tra gli Olandesi (63%) e gli Inglesi (62%). Gli Spagnoli preferiscono invece la natura (56%).

Mezzo preferito per andare in campeggio

Il camper è in grande espansione. Tra i Francesi, il camper (35%) ha la meglio sulla roulotte (27%). Lo stesso vale per gli Italiani. Il 57% va in campeggio con il camper e solo il 16% con la roulotte o la tenda (21%).

Oltre ai Francesi e agli Spagnoli, sono i campeggiatori inglesi a utilizzare più il camper (46%) della roulotte (28%). L’uso della tenda, tuttavia, è notevole tra gli Inglesi: la usa il 20% di chi va in campeggio.

I campeggiatori tedeschi vivono un dilemma, perché il numero di persone che utilizza il camper (43%) e quello che va in roulotte (46%) è sostanzialmente identico.

Confidental Infomation